Il contributo presenta gli esiti delle azioni di promozione della lettura svolte da oltre venti anni in modo continuativo e partecipato, in rete, nell’ambito del territorio della città di Roma, zona Est. La rete delle biblioteche scolastiche comprende scuole di ogni ordine e grado, Associazioni dei genitori, Associazioni no profit e Biblioteche pubbliche e coinvolge l’Università degli Studi Roma Tre, case editrici, illustratori, scrittori, esperti di didattica dell’arte. L’esperienza pluriennale conferma l’opportunità di diffondere e consolidare la cultura della condivisione evitando eventi estemporanei e di breve periodo, in favore di iniziative di sistema, multiattore, che intendono dare valore alla lettura, in tutti i suoi aspetti, attraverso la progettazione e realizzazione di attività tematiche, ritualizzate, ricorrenti e stabili nel tempo. La Rete si caratterizza per il coinvolgimento di alunni e famiglie, l’ampia offerta di iniziative (mostre, premi, laboratori ecc.) e la costante attenzione al rapporto tra azione, formazione e ricerca.

Pasqualini, E., Valente, E., Gargano, A. (2021). Cultura della condivisione in rete: scuola, associazioni e territorio. In G.M.e.A.L.M. L. Marquardt (a cura di), La biblioteca scolastica e le sue figure professionali: concetti in trasformazione (pp. 304-320). Milano : Ledizioni.

Cultura della condivisione in rete: scuola, associazioni e territorio

Pasqualini Eva
;
Gargano Alessia
2021-01-01

Abstract

Il contributo presenta gli esiti delle azioni di promozione della lettura svolte da oltre venti anni in modo continuativo e partecipato, in rete, nell’ambito del territorio della città di Roma, zona Est. La rete delle biblioteche scolastiche comprende scuole di ogni ordine e grado, Associazioni dei genitori, Associazioni no profit e Biblioteche pubbliche e coinvolge l’Università degli Studi Roma Tre, case editrici, illustratori, scrittori, esperti di didattica dell’arte. L’esperienza pluriennale conferma l’opportunità di diffondere e consolidare la cultura della condivisione evitando eventi estemporanei e di breve periodo, in favore di iniziative di sistema, multiattore, che intendono dare valore alla lettura, in tutti i suoi aspetti, attraverso la progettazione e realizzazione di attività tematiche, ritualizzate, ricorrenti e stabili nel tempo. La Rete si caratterizza per il coinvolgimento di alunni e famiglie, l’ampia offerta di iniziative (mostre, premi, laboratori ecc.) e la costante attenzione al rapporto tra azione, formazione e ricerca.
9788855263504
Pasqualini, E., Valente, E., Gargano, A. (2021). Cultura della condivisione in rete: scuola, associazioni e territorio. In G.M.e.A.L.M. L. Marquardt (a cura di), La biblioteca scolastica e le sue figure professionali: concetti in trasformazione (pp. 304-320). Milano : Ledizioni.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/426968
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact