Pace e cultura della Guerra Fredda: il caso dell’Italia