Il progetto di Alberto Campo Baeza per gli uffici comunali di Zamora (Spagna) sono un esempio di un edificio che si inserisce ottimamente in un contesto storico senza rinunciare ad un assetto organizzativo innovativo. L'architettura dell'edificio si basa su di un'assetto ambientale estremamente efficiente dal punto di vista energetico, in grado di rispondete attraverso un involucro a doppia pelle, alle differenti condizioni climatiche. -

Alberto Campo Baeza project for the city hall offices of Zamora (Spain) is a very good example of a building which is able to dialogue with its urban surroundings, without giving up an innovative workplace organization. The architecture of the building is based on an effective environmental infrastructure based on a double skin envelope. -

MICHELE FURNARI (2007). Un precioso jardìn, como un paraiso. L'ARCHITETTO ITALIANO, 21/2007, 35-39.

Un precioso jardìn, como un paraiso

FURNARI, Michele
2007

Abstract

Il progetto di Alberto Campo Baeza per gli uffici comunali di Zamora (Spagna) sono un esempio di un edificio che si inserisce ottimamente in un contesto storico senza rinunciare ad un assetto organizzativo innovativo. L'architettura dell'edificio si basa su di un'assetto ambientale estremamente efficiente dal punto di vista energetico, in grado di rispondete attraverso un involucro a doppia pelle, alle differenti condizioni climatiche. -
Alberto Campo Baeza project for the city hall offices of Zamora (Spain) is a very good example of a building which is able to dialogue with its urban surroundings, without giving up an innovative workplace organization. The architecture of the building is based on an effective environmental infrastructure based on a double skin envelope. -
MICHELE FURNARI (2007). Un precioso jardìn, como un paraiso. L'ARCHITETTO ITALIANO, 21/2007, 35-39.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/117875
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact