"Borderblur: scrittura, poesia visiva e poetica del 'tao' in Paul Reps e Kenneth Patchen" Il saggio è focalizzato sul rapporto tra i due poeti americani di cui al titolo e la cultura orientale (in particolare, quella cinese). La filosofia del ‘tao’ in Paul Reps è praticata a livello letterario anche tramite un coinvolgimento personale, mentre in Patchen è assorbita tramite un’opera contemporanea sui temi del ‘tao’. Entrambi i poeti, contemporanei tra di loro ma probabilmente sconosciuti l’uno all’altro, compongono una serie di picture-poems che arricchiscono l’impegno nella cultura del visivo.

"Borderblur: writing, visual poetry and poetics of 'tao' in Paul Reps and Kenneth Patchen" focuses on the relationship of two American poets with Chinese culture. The function of the "tao" philosophy is approached by Paul Reps through a personal involvement in the Eastern cultures and by Kenneth Patchen through a contemporary work on the 'tao' themes. Both poets, who are contemporary but seemingly unknown to each other, develop their expression through a series of picture-poems thus adding to the field of visual culture.

STEFANELLI, M.A. (2011). "Borderblur: scrittura, poesia visiva e poetica del 'tao' in Paul Reps e Kenneth Patchen". LETTERATURE D'AMERICA, XXX(129), 35-73.

"Borderblur: scrittura, poesia visiva e poetica del 'tao' in Paul Reps e Kenneth Patchen"

STEFANELLI, Maria Anita
2011

Abstract

"Borderblur: scrittura, poesia visiva e poetica del 'tao' in Paul Reps e Kenneth Patchen" Il saggio è focalizzato sul rapporto tra i due poeti americani di cui al titolo e la cultura orientale (in particolare, quella cinese). La filosofia del ‘tao’ in Paul Reps è praticata a livello letterario anche tramite un coinvolgimento personale, mentre in Patchen è assorbita tramite un’opera contemporanea sui temi del ‘tao’. Entrambi i poeti, contemporanei tra di loro ma probabilmente sconosciuti l’uno all’altro, compongono una serie di picture-poems che arricchiscono l’impegno nella cultura del visivo.
"Borderblur: writing, visual poetry and poetics of 'tao' in Paul Reps and Kenneth Patchen" focuses on the relationship of two American poets with Chinese culture. The function of the "tao" philosophy is approached by Paul Reps through a personal involvement in the Eastern cultures and by Kenneth Patchen through a contemporary work on the 'tao' themes. Both poets, who are contemporary but seemingly unknown to each other, develop their expression through a series of picture-poems thus adding to the field of visual culture.
STEFANELLI, M.A. (2011). "Borderblur: scrittura, poesia visiva e poetica del 'tao' in Paul Reps e Kenneth Patchen". LETTERATURE D'AMERICA, XXX(129), 35-73.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/121396
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact