Dossetti, Pastore, Romani e l'alternativa a De Gasperi