Le agenzie di rating e la politica europea