This paper begins with the assumption that in many public administrations, budgets are not limited to the role of mere statements to provide additional information; they are authorisations with a legal value that makes them autonomous documents. Our aim was therefore to analyse the relations between politicians and managers, focusing in particular on the governance models in use within public administration in Italy and the role of budgeting in these cases. We have also looked at the contents and constraints of IPSAS 24, from which the difficulties of its application in Italy have emerged. Our research has led to a firm belief that IPSAS 24 needs to be supplemented by an international standard specifically dedicated to budgeting. Moreover, this should include a European version which takes into account SEC 95 and the COFOG classification.

L’articolo parte dal presupposto che in molte pubbliche Amministrazioni il budget non riveste un ruolo di mero allegato rendiconto al fine di fornire informazioni addizionali, ma acquisisce una valenza giuridica ed autorizzativa che lo rendono un documento autonomo. A tal fine si sviluppa una analisi dei rapporti fra politici e dirigenti, ponendo l’attenzione, in particolare, sui modelli di governance nelle pubbliche Amministrazioni italiane e sul ruolo del budget in tali realtà. Successivamente vengono esposti i contenuti ed i limiti dell’IPSAS 24 da cui sono emerse le difficoltà di una sua applicazione in Italia. Dal lavoro condotto è emerso il convincimento che l’IPSAS 24 vada integrato con uno standard internazionale dedicato specificamente al budget. Tale principio, inoltre, dovrebbe prevedere anche una versione europea che tenga in considerazione il SEC 95 e la classificazione COFOG.

GRANDIS F (2013). IPSAS 24 and the authorising function of budgets. Critical analysis and applicability in Italy. INTERNATIONAL JOURNAL OF ECONOMICS, BUSINESS AND FINANCE, 1(7), 174-188.

IPSAS 24 and the authorising function of budgets. Critical analysis and applicability in Italy

GRANDIS, Fabio Giulio
2013

Abstract

L’articolo parte dal presupposto che in molte pubbliche Amministrazioni il budget non riveste un ruolo di mero allegato rendiconto al fine di fornire informazioni addizionali, ma acquisisce una valenza giuridica ed autorizzativa che lo rendono un documento autonomo. A tal fine si sviluppa una analisi dei rapporti fra politici e dirigenti, ponendo l’attenzione, in particolare, sui modelli di governance nelle pubbliche Amministrazioni italiane e sul ruolo del budget in tali realtà. Successivamente vengono esposti i contenuti ed i limiti dell’IPSAS 24 da cui sono emerse le difficoltà di una sua applicazione in Italia. Dal lavoro condotto è emerso il convincimento che l’IPSAS 24 vada integrato con uno standard internazionale dedicato specificamente al budget. Tale principio, inoltre, dovrebbe prevedere anche una versione europea che tenga in considerazione il SEC 95 e la classificazione COFOG.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/132931
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact