L'articolo esamina le ragioni e le modalità che segnarono il progressivo riavvicinamento fra Stati Uniti e Gran Bretagna dopo il raffreddamento dei rapporti fra i due alleati determinato dalla conclusione della Crisi di Suez. In particolare, l'attenzione è concentrata sulla scelta operata a Londra di tentare di connotare il riavvicinamento a Washington attraverso una cooperazione militare in campo nucleare

Gala M (1996). Una logica e inevitabile necessità. La ricomposizione della Special Relationship anglo-americana dopo la Crisi di Suez. STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI, I, 63-82.

Una logica e inevitabile necessità. La ricomposizione della Special Relationship anglo-americana dopo la Crisi di Suez

GALA, MARILENA
1996

Abstract

L'articolo esamina le ragioni e le modalità che segnarono il progressivo riavvicinamento fra Stati Uniti e Gran Bretagna dopo il raffreddamento dei rapporti fra i due alleati determinato dalla conclusione della Crisi di Suez. In particolare, l'attenzione è concentrata sulla scelta operata a Londra di tentare di connotare il riavvicinamento a Washington attraverso una cooperazione militare in campo nucleare
Gala M (1996). Una logica e inevitabile necessità. La ricomposizione della Special Relationship anglo-americana dopo la Crisi di Suez. STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI, I, 63-82.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/133456
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact