La fotografia digitale tra cinema, fumetto e romanzo. Paz! di Renato De Maria e Quo vadis, baby? di Gabriele Salvatores