Le autorità indipendenti e il controllo di vessatorietà