Le levatrici incredule in una pittura del cimitero di S. Valentino