The paper provides a summary of Sub-Saharan African experiences with decentralization. During the 1980s, after the widespread economic and public sector reforms, a renewed interest toward decentralization has emerged. To explore the extent, types and forms of decentralization patterns, the authors, drawing on the literature, develop four typologies: deconcentration, delegation, deresponsibility and devolution. These are employed to classify the experiences of the countries for which information was available. Problems associated with the current wave of decentralization arise mostly from the failure to match the pace of political decentralization to that of regulatory reforms. Failures often reflect constraints and perverse incentives in the relationship between levels of government.

Il lavoro contiene una rassegna sulle esperienze di decentramento istituzionale nei paesi dell’Africa Subsahariana. A partire dagli anni ’80 è emerso un rinnovato interesse per questo tema, nel quadro delle riforme del settore pubblico che hanno accompagnato e seguito i programmi di aggiustamento strutturale. I percorsi di riforma seguiti dai paesi dell’area subsahariana sono analizzati con riferimento a quattro tipologie di decentramento, ricostruite sulla base sulla letteratura. Il lavoro mostra che gran parte delle questioni che emergono a seguito delle attuali riforme sono legati alla scarsa coerenza fra i processi di decentramento politico e quelli di cambiamento delle regole istituzionali. I casi di insuccesso, inoltre, derivano spesso dalla presenza di vincoli e incentivi perversi nelle relazioni fra diversi livelli di governo.

CONFORTI P., DE MURO P., & SALVATICI L (2002). Decentramento istituzionale e sviluppo nell’Africa Subsahariana. QA. LA QUESTIONE AGRARIA, 3.

Decentramento istituzionale e sviluppo nell’Africa Subsahariana

DE MURO, Pasquale;SALVATICI, LUCA
2002

Abstract

Il lavoro contiene una rassegna sulle esperienze di decentramento istituzionale nei paesi dell’Africa Subsahariana. A partire dagli anni ’80 è emerso un rinnovato interesse per questo tema, nel quadro delle riforme del settore pubblico che hanno accompagnato e seguito i programmi di aggiustamento strutturale. I percorsi di riforma seguiti dai paesi dell’area subsahariana sono analizzati con riferimento a quattro tipologie di decentramento, ricostruite sulla base sulla letteratura. Il lavoro mostra che gran parte delle questioni che emergono a seguito delle attuali riforme sono legati alla scarsa coerenza fra i processi di decentramento politico e quelli di cambiamento delle regole istituzionali. I casi di insuccesso, inoltre, derivano spesso dalla presenza di vincoli e incentivi perversi nelle relazioni fra diversi livelli di governo.
The paper provides a summary of Sub-Saharan African experiences with decentralization. During the 1980s, after the widespread economic and public sector reforms, a renewed interest toward decentralization has emerged. To explore the extent, types and forms of decentralization patterns, the authors, drawing on the literature, develop four typologies: deconcentration, delegation, deresponsibility and devolution. These are employed to classify the experiences of the countries for which information was available. Problems associated with the current wave of decentralization arise mostly from the failure to match the pace of political decentralization to that of regulatory reforms. Failures often reflect constraints and perverse incentives in the relationship between levels of government.
CONFORTI P., DE MURO P., & SALVATICI L (2002). Decentramento istituzionale e sviluppo nell’Africa Subsahariana. QA. LA QUESTIONE AGRARIA, 3.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/135337
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact