Is it really necessary to reform the section of the Italian Constitution which regards “Economic rights and duties”? Recent liberalizations have met obstacles in the current text of art. 41 of the Italian Constitution? The article analises the Italian Constitutional discipline for “Economic rights and duties” and describes the “New economic Constitution” and the great change which it has imposed to all European State legal systems. Furthermore, the real obstacle to liberalizations are mentioned. The conclusion is that the way in which ordinary legislation is adopted should change instead of changing Constitution. Even is a difficult situation as complex as this legislator should ensure transparency and completeness of law-making.

è davvero necessario riformare la parte della Costituzione italiana che disciplina i rapporti economici? le liberalizzazioni intervenute nel corso degli ultimi due decenni hanno veramente incontrato ostacoli nell’attuale formulazione dell’art. 41 della Costituzione? l’articolo tenta di rispondere a queste domande partendo da un’anali- si dei rapporti economici nella Costituzione e descrivendo in seguito la “nuova Costituzione economica” e il “cambiamento di rotta” che questa ha imposto agli ordinamenti degli stati europei. vengono, poi, richiamati alcu- ni degli ostacoli che le liberalizzazioni hanno incontrato. la conclusione è che dovrebbe mutare il modo in cui viene adottata la legislazione ordinaria aBstraCts oF artiCles 289 ancor più che il testo della Costituzione. pur in un frangente così comples- so come l’attuale il legislatore dovrebbe, infatti, assicurare la trasparenza e l’accuratezza dell’istruttoria normativa.

DE BENEDETTO, M. (2011). Le liberalizzazioni e la Costituzione. STUDI PARLAMENTARI E DI POLITICA COSTITUZIONALE(171-172), 209-218.

Le liberalizzazioni e la Costituzione

DE BENEDETTO, Maria
2011-01-01

Abstract

è davvero necessario riformare la parte della Costituzione italiana che disciplina i rapporti economici? le liberalizzazioni intervenute nel corso degli ultimi due decenni hanno veramente incontrato ostacoli nell’attuale formulazione dell’art. 41 della Costituzione? l’articolo tenta di rispondere a queste domande partendo da un’anali- si dei rapporti economici nella Costituzione e descrivendo in seguito la “nuova Costituzione economica” e il “cambiamento di rotta” che questa ha imposto agli ordinamenti degli stati europei. vengono, poi, richiamati alcu- ni degli ostacoli che le liberalizzazioni hanno incontrato. la conclusione è che dovrebbe mutare il modo in cui viene adottata la legislazione ordinaria aBstraCts oF artiCles 289 ancor più che il testo della Costituzione. pur in un frangente così comples- so come l’attuale il legislatore dovrebbe, infatti, assicurare la trasparenza e l’accuratezza dell’istruttoria normativa.
Is it really necessary to reform the section of the Italian Constitution which regards “Economic rights and duties”? Recent liberalizations have met obstacles in the current text of art. 41 of the Italian Constitution? The article analises the Italian Constitutional discipline for “Economic rights and duties” and describes the “New economic Constitution” and the great change which it has imposed to all European State legal systems. Furthermore, the real obstacle to liberalizations are mentioned. The conclusion is that the way in which ordinary legislation is adopted should change instead of changing Constitution. Even is a difficult situation as complex as this legislator should ensure transparency and completeness of law-making.
DE BENEDETTO, M. (2011). Le liberalizzazioni e la Costituzione. STUDI PARLAMENTARI E DI POLITICA COSTITUZIONALE(171-172), 209-218.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/135977
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact