A proposito di tempo, dominio e semantica storica