The present contribution examines the shift from introspective analysis, based on the phenomenological method, to the evaluation of introspective data collected by means of empirical methods, which go to define so-called «experimental Phenomenology», all within a perspective of the integration between experimental phenomenology and psychodynamic assumptions. This examination is conducted here with regard to psychological defence mechanisms and delineates the opposing processes of «perceptual defence» and «emphasizing» (facilitation, accentuation). After describing the main results achieved in the perceptological domain, where it is possible to adopt an orthodox experimental protocol, the attention shifts to field studies in the educational field regarding the teacher-student relation, according to an empirical methodology enabling a «quantification» of the presence of specific defence mechanisms which can arise in the educational relation, such as the overestimation or underestimation of phenomenal qualities attributed to oneself and/or to the other. Besides confirming the main dynamics of accentuation (overestimation) and defence (underestimation) demonstrated experimentally in laboratory studies, the contribution provides an example of the quantification of an essentially qualitative concept as the «defence mechanism», as is clear from its very definition: a defence mechanism is any behavioral strategy or attitude aimed at reducing and/or preventing subjectively perceived pain and suffering. This is a good opportunity, from a methodological standpoint, to demonstrate how it is possible to quantify strongly subjective variables in order to obtain an empirical verification, which is essential for arriving at scientifically credited knowledge.

Il presente contributo esamina, nell’ottica di un’integrazione tra Fenomenologia sperimentale e assunti psicodinamici, il passaggio dall’analisi introspettiva basata sull’applicazione del metodo fenomenologico, alla valutazione dei dati introspettivi raccolti attraverso il ricorso a metodi empirici che definiscono il terreno della cosiddetta «Fenomenologia sperimentale». Tale esame viene condotto in quest’occasione nell’area dei meccanismi di difesa psichica ove vengono delineati i processi contrapposti della «difesa percettiva» e della enfatizzazione (facilitazione, risalto). Dopo la descrizione dei principali risultati conseguiti in ambito percettologico, laddove è possibile permettersi il lusso di un protocollo sperimentale ortodosso, l’attenzione viene spostata su indagini condotte sul campo in ambito educativo per quanto concerne la relazione docente-allievo, secondo una metodologia empirica che permette di «quantificare» la presenza di specifici meccanismi di difesa che possono intervenire nella relazione educativa, quali la sovrastima o la sottostima delle qualità fenomeniche attribuite a sè e/o all’altro. Oltre ad una conferma delle principali dinamiche di enfatizzazione (sovrastima) e difesa (sottostima) dimostrate in sede sperimentale attraverso indagini di laboratorio, si vuole offrire un esempio di quantificazione di un dato sostanzialmente qualitativo quale quello rappresentato dal concetto di «meccanismo di difesa», come appare già nella sua definizione: si definisce meccanismo di difesa qualunque strategia comportamentale o atteggiamento atto a ridurre e/o prevenire il dolore e la sofferenza soggettivamente percepita. L’occasione è ghiotta dal punto di vista metodologico per dare dimostrazione di come sia possibile quantificare variabili a forte valenza soggettiva, al fine di ottenere una verifica empirica, momento indispensabile per il raggiungimento di conoscenze accreditabili sul piano scientifico.

Biasi V. (2014). Dall’analisi fenomenologica alla verifica sperimentale in psicologia: indagini sui meccanismi di difesa psichica in ambito educativo / From Phenomenogical Analysis to Experimental Verification in Psychology : Studies on Psychological Defence Mechanisms in the Educational Field. JOURNAL OF EDUCATIONAL, CULTURAL AND PSYCHOLOGICAL STUDIES, 5(9), 203-233.

Dall’analisi fenomenologica alla verifica sperimentale in psicologia: indagini sui meccanismi di difesa psichica in ambito educativo / From Phenomenogical Analysis to Experimental Verification in Psychology : Studies on Psychological Defence Mechanisms in the Educational Field

BIASCI, Valeria
2014

Abstract

Il presente contributo esamina, nell’ottica di un’integrazione tra Fenomenologia sperimentale e assunti psicodinamici, il passaggio dall’analisi introspettiva basata sull’applicazione del metodo fenomenologico, alla valutazione dei dati introspettivi raccolti attraverso il ricorso a metodi empirici che definiscono il terreno della cosiddetta «Fenomenologia sperimentale». Tale esame viene condotto in quest’occasione nell’area dei meccanismi di difesa psichica ove vengono delineati i processi contrapposti della «difesa percettiva» e della enfatizzazione (facilitazione, risalto). Dopo la descrizione dei principali risultati conseguiti in ambito percettologico, laddove è possibile permettersi il lusso di un protocollo sperimentale ortodosso, l’attenzione viene spostata su indagini condotte sul campo in ambito educativo per quanto concerne la relazione docente-allievo, secondo una metodologia empirica che permette di «quantificare» la presenza di specifici meccanismi di difesa che possono intervenire nella relazione educativa, quali la sovrastima o la sottostima delle qualità fenomeniche attribuite a sè e/o all’altro. Oltre ad una conferma delle principali dinamiche di enfatizzazione (sovrastima) e difesa (sottostima) dimostrate in sede sperimentale attraverso indagini di laboratorio, si vuole offrire un esempio di quantificazione di un dato sostanzialmente qualitativo quale quello rappresentato dal concetto di «meccanismo di difesa», come appare già nella sua definizione: si definisce meccanismo di difesa qualunque strategia comportamentale o atteggiamento atto a ridurre e/o prevenire il dolore e la sofferenza soggettivamente percepita. L’occasione è ghiotta dal punto di vista metodologico per dare dimostrazione di come sia possibile quantificare variabili a forte valenza soggettiva, al fine di ottenere una verifica empirica, momento indispensabile per il raggiungimento di conoscenze accreditabili sul piano scientifico.
The present contribution examines the shift from introspective analysis, based on the phenomenological method, to the evaluation of introspective data collected by means of empirical methods, which go to define so-called «experimental Phenomenology», all within a perspective of the integration between experimental phenomenology and psychodynamic assumptions. This examination is conducted here with regard to psychological defence mechanisms and delineates the opposing processes of «perceptual defence» and «emphasizing» (facilitation, accentuation). After describing the main results achieved in the perceptological domain, where it is possible to adopt an orthodox experimental protocol, the attention shifts to field studies in the educational field regarding the teacher-student relation, according to an empirical methodology enabling a «quantification» of the presence of specific defence mechanisms which can arise in the educational relation, such as the overestimation or underestimation of phenomenal qualities attributed to oneself and/or to the other. Besides confirming the main dynamics of accentuation (overestimation) and defence (underestimation) demonstrated experimentally in laboratory studies, the contribution provides an example of the quantification of an essentially qualitative concept as the «defence mechanism», as is clear from its very definition: a defence mechanism is any behavioral strategy or attitude aimed at reducing and/or preventing subjectively perceived pain and suffering. This is a good opportunity, from a methodological standpoint, to demonstrate how it is possible to quantify strongly subjective variables in order to obtain an empirical verification, which is essential for arriving at scientifically credited knowledge.
Biasi V. (2014). Dall’analisi fenomenologica alla verifica sperimentale in psicologia: indagini sui meccanismi di difesa psichica in ambito educativo / From Phenomenogical Analysis to Experimental Verification in Psychology : Studies on Psychological Defence Mechanisms in the Educational Field. JOURNAL OF EDUCATIONAL, CULTURAL AND PSYCHOLOGICAL STUDIES, 5(9), 203-233.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/136868
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact