Riflessioni su una recente edizione di Partenio