Eroicità e degradazione borghese in "L'esilio" di Paolo Buzzi.