La "sperimentazione" della nuova scheda