Note sul concetto di ente in Tommaso d'Aquino