La vita come divenire innocente: Nietzsche, Deleuze, Welles