Il 'separatismo moderato' agli inizi del XXI secolo. Una interpretazione e la sua ambiguità