Il cervello è lo schermo. Attualità (anzi classicità) di Deleuze