In margine a una recente edizione dei "Romanzi" di Alessandro Verri.