Rapporti di durata e divisibilità del regolamento contrattuale: verso una riconcettualizzazione della categoria