Freud e il problema della negazione