"Siamo donne": un esempio "neorealista" di coscienza metalinguistica