Anarchici italiani in Argentina: Severino Di Giovanni, l'uomo in camicia di seta