Considerazioni sull'uso del 'comparativo iperbolico' in Marziale