Philosophical counselling has its roots in the crisis of theoretical rationality and the rehabilitation of practical philosophy. It springs from the meeting of two paths, the theoretical results of the last century’s deconstructionism and the historical contingency with the effects of globalisation. It is the crushing of the io in technologically advanced societies that brings forth old traditions of philosophical practices, that on the edges of epistemological research, have always enjoyed a place in Western philosophical tradition. By looking at the inconstancy and inconsistency of individual consciousness, the inability to reach the self in the younger generations, that surrender to transient emotions, the philosophical consultant listens to the unease that is always a sign of self-seeking and also the pulse of the contemporary world and opens to thinking through our time together with the client.

La consulenza filosofica ha preso il suo avvio dalla messa in crisi della razionalità teorica e dalla riabilitazione della filosofia pratica. Nasce proprio all’incrocio di due vie: i risultati teorici dello scorso secolo decostruttivo e la contingenza storica con i disagi della globalizzazione. È proprio la frantumazione dell’io della società a tecnologie avanzate che porta a recuperare vecchie tradizioni di pratiche filosofiche, che ai margini della ricerca epistemologica, hanno sempre avuto spazio nella tradizione occidentale. Osservando l’incostanza e l’inconsistenza della coscienza singola, l’impossibilità a raggiungere un sé dei giovani, dall’abbandono alle emozioni passeggere, il consulente filosofico ascolta il disagio che è sempre indice di una ricerca di sé e contemporaneamente ascolta il pulsare del mondo di oggi e si apre a pensare insieme al consultante il nostro tempo.

Cipolletta P (2013). Dalla filosofia pratica alla consulenza filosofica. B@BELONLINE.PRINT, 14/15, 73-87.

Dalla filosofia pratica alla consulenza filosofica

CIPOLLETTA, Patrizia
2013

Abstract

La consulenza filosofica ha preso il suo avvio dalla messa in crisi della razionalità teorica e dalla riabilitazione della filosofia pratica. Nasce proprio all’incrocio di due vie: i risultati teorici dello scorso secolo decostruttivo e la contingenza storica con i disagi della globalizzazione. È proprio la frantumazione dell’io della società a tecnologie avanzate che porta a recuperare vecchie tradizioni di pratiche filosofiche, che ai margini della ricerca epistemologica, hanno sempre avuto spazio nella tradizione occidentale. Osservando l’incostanza e l’inconsistenza della coscienza singola, l’impossibilità a raggiungere un sé dei giovani, dall’abbandono alle emozioni passeggere, il consulente filosofico ascolta il disagio che è sempre indice di una ricerca di sé e contemporaneamente ascolta il pulsare del mondo di oggi e si apre a pensare insieme al consultante il nostro tempo.
Philosophical counselling has its roots in the crisis of theoretical rationality and the rehabilitation of practical philosophy. It springs from the meeting of two paths, the theoretical results of the last century’s deconstructionism and the historical contingency with the effects of globalisation. It is the crushing of the io in technologically advanced societies that brings forth old traditions of philosophical practices, that on the edges of epistemological research, have always enjoyed a place in Western philosophical tradition. By looking at the inconstancy and inconsistency of individual consciousness, the inability to reach the self in the younger generations, that surrender to transient emotions, the philosophical consultant listens to the unease that is always a sign of self-seeking and also the pulse of the contemporary world and opens to thinking through our time together with the client.
Cipolletta P (2013). Dalla filosofia pratica alla consulenza filosofica. B@BELONLINE.PRINT, 14/15, 73-87.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/141682
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact