I bisogni conoscitivi: Freud e Piaget