Suggestioni e limiti della causalità ristretta nella valutazione