La scuola, equità e meritocrazia: il ruolo della valutazione