Si analizzano le ricerche linguistiche del “futuriano” e in particolare le sue ricerche di una lingua universale. Chlebnikov ha impostato la questione delle lettere-concetti del suo “azbuka uma”, (alfabeto della mente), rivolgendosi ai sistemi di scrittura pittografica e ideografica per dimostrare come interagiscano le capacità cognitive percettive e mentali dell’uomo. L’approccio alle lettere alfabetiche come semplici nomi della lingua ovvero come pittogrammi, schemi mentali universali che determinano l’attività verbale-intellettuale dell’uomo, può essere visto come una dimostrazione d’ intertestualità, ma anche come dimostrazione dei meccanismi di ritenuta e perdita di conoscenza, che si rivelano sorprendentemente vicine alle tendenze scientifiche che caratterizzano il periodo a cavallo tra il secondo e terzo millennio.

Solivetti, C.M. (2004). Lingvističeskie prozrenija Velimira Chlebnikova, in “Russian Literature” (Amsterdam), 2004, vol. LV, pp. 405-429. RUSSIAN LITERATURE, LV, 405-429.

Lingvističeskie prozrenija Velimira Chlebnikova, in “Russian Literature” (Amsterdam), 2004, vol. LV, pp. 405-429

SOLIVETTI, Carla Maria
2004

Abstract

Si analizzano le ricerche linguistiche del “futuriano” e in particolare le sue ricerche di una lingua universale. Chlebnikov ha impostato la questione delle lettere-concetti del suo “azbuka uma”, (alfabeto della mente), rivolgendosi ai sistemi di scrittura pittografica e ideografica per dimostrare come interagiscano le capacità cognitive percettive e mentali dell’uomo. L’approccio alle lettere alfabetiche come semplici nomi della lingua ovvero come pittogrammi, schemi mentali universali che determinano l’attività verbale-intellettuale dell’uomo, può essere visto come una dimostrazione d’ intertestualità, ma anche come dimostrazione dei meccanismi di ritenuta e perdita di conoscenza, che si rivelano sorprendentemente vicine alle tendenze scientifiche che caratterizzano il periodo a cavallo tra il secondo e terzo millennio.
Solivetti, C.M. (2004). Lingvističeskie prozrenija Velimira Chlebnikova, in “Russian Literature” (Amsterdam), 2004, vol. LV, pp. 405-429. RUSSIAN LITERATURE, LV, 405-429.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/143382
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact