Rousseau, Robinson e il paese delle fate