Il tentativo è quello d'intrecciare strettamente il tema delle tecnologie con il tema delle pratiche comunicative femminili. Contrariamente a quanto diffusamente di pensi, la cultura delle donne è fortemente legata all'uso delle tecnologie della lettura e della scrittura. Tali usi, all'interno di scenari privati, hanno permesso la diffusione di pratiche personali, intime ma estremamente libere. La ricerca si svolge, dunque, all'interno di tali ambienti e di tali pratiche, per giungere a presentare le caratteristiche ormai decisamente 'femminili' dell'ambiente Rete, come la cifra personale della voce e la pratica dialogica della conversazione.

Martini, O. (2007). Morbido, orale, mimetico. DWF, 86-96.

Morbido, orale, mimetico

MARTINI, ORNELLA
2007-01-01

Abstract

Il tentativo è quello d'intrecciare strettamente il tema delle tecnologie con il tema delle pratiche comunicative femminili. Contrariamente a quanto diffusamente di pensi, la cultura delle donne è fortemente legata all'uso delle tecnologie della lettura e della scrittura. Tali usi, all'interno di scenari privati, hanno permesso la diffusione di pratiche personali, intime ma estremamente libere. La ricerca si svolge, dunque, all'interno di tali ambienti e di tali pratiche, per giungere a presentare le caratteristiche ormai decisamente 'femminili' dell'ambiente Rete, come la cifra personale della voce e la pratica dialogica della conversazione.
Martini, O. (2007). Morbido, orale, mimetico. DWF, 86-96.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/145596
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact