The volume ‘Palatium e sacra via II’ presents the results of the excavations conducted between 1985 and 1990, at the northern foot of the Palatine hill, in the area immediately adjacent to the Arch of Titus. The chronological phase considered is the one that goes from the late – Republican era, until the proto – Imperial era, when the district was occupied by wealthy private domus. The Author studies the largest of these aristocratic houses, characterized by the presence of a vast underground floor, in which there are a bath complex, and over thirty small rooms, each equipped with a bed and a toilet, to be probably identified as the cells for the slaves. According to the assumption made in this study, this domus should be identified with the house of M. Aemilius Scaurus the Young, a well-known Roman politician, often mentioned in the literary sources, and in particular by Pliny the Elder in the Naturalis Historia (see other entry of bibliography of the Author).

Il volume ‘Palatium e sacra via II’ presenta i risultati degli scavi condotti alle pendici settentrionali del Palatino tra il 1985 e il 1990, nel settore immediatamente adiacente all’arco di Tito. La fase considerata è quella che va dall’epoca tardo – repubblicana all’epoca proto – imperiale, quando il quartiere era occupato da ricche domus private. L’Autrice tratta della più grande tra queste dimore aristocratiche, caratterizzata dalla presenza di un vasto piano ipogeo in cui trovano posto un edificio termale e oltre trenta stanze di piccole dimensioni, ciascuna dotata di un letto e di una latrina, che probabilmente erano celle per alloggiare gli schiavi. Secondo le ipotesi formulate nell’ambito di questo studio, questa domus potrebbe essere identificata con la casa di M. Aemilius Scaurus il giovane, personaggio noto dalle fonti letterarie, e in particolare per le numerose citazioni nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio (si veda altra voce bibliografica dell’Autrice).

Medri, M. (2005). Fase 12. Le ricostruzioni delle case. Casa 9, pp. 63-100; Fase 15. Terze modifiche edilizie. Casa 9, pp. 133-144. BOLLETTINO DI ARCHEOLOGIA, 1, 63-100.

Fase 12. Le ricostruzioni delle case. Casa 9, pp. 63-100; Fase 15. Terze modifiche edilizie. Casa 9, pp. 133-144

MEDRI, MAURA
2005-01-01

Abstract

Il volume ‘Palatium e sacra via II’ presenta i risultati degli scavi condotti alle pendici settentrionali del Palatino tra il 1985 e il 1990, nel settore immediatamente adiacente all’arco di Tito. La fase considerata è quella che va dall’epoca tardo – repubblicana all’epoca proto – imperiale, quando il quartiere era occupato da ricche domus private. L’Autrice tratta della più grande tra queste dimore aristocratiche, caratterizzata dalla presenza di un vasto piano ipogeo in cui trovano posto un edificio termale e oltre trenta stanze di piccole dimensioni, ciascuna dotata di un letto e di una latrina, che probabilmente erano celle per alloggiare gli schiavi. Secondo le ipotesi formulate nell’ambito di questo studio, questa domus potrebbe essere identificata con la casa di M. Aemilius Scaurus il giovane, personaggio noto dalle fonti letterarie, e in particolare per le numerose citazioni nella Naturalis Historia di Plinio il Vecchio (si veda altra voce bibliografica dell’Autrice).
The volume ‘Palatium e sacra via II’ presents the results of the excavations conducted between 1985 and 1990, at the northern foot of the Palatine hill, in the area immediately adjacent to the Arch of Titus. The chronological phase considered is the one that goes from the late – Republican era, until the proto – Imperial era, when the district was occupied by wealthy private domus. The Author studies the largest of these aristocratic houses, characterized by the presence of a vast underground floor, in which there are a bath complex, and over thirty small rooms, each equipped with a bed and a toilet, to be probably identified as the cells for the slaves. According to the assumption made in this study, this domus should be identified with the house of M. Aemilius Scaurus the Young, a well-known Roman politician, often mentioned in the literary sources, and in particular by Pliny the Elder in the Naturalis Historia (see other entry of bibliography of the Author).
Medri, M. (2005). Fase 12. Le ricostruzioni delle case. Casa 9, pp. 63-100; Fase 15. Terze modifiche edilizie. Casa 9, pp. 133-144. BOLLETTINO DI ARCHEOLOGIA, 1, 63-100.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/149046
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact