“Romische Memoiren” di Ludwig Pollak: l’archeologo, il conoscitore, il commerciante di arte antica