La sentenza in commento, nell’individuare i limiti entro i quali un ex dipendente, iniziando una attivita` in proprio, puo` utilizzare informazioni apprese nel corso della propria precedente attivita` lavorativa, coglie l’occasione per delineare le caratteristiche di tre diverse tipologie di concorrenza sleale ai sensi dell’art. 2598 n. 3: la sottrazione e l’uso di informazioni commerciali riservate, lo storno di dipendenti, e la vendita sottocosto.

Battelli, E. (2007). Concorrenza sleale: fra utilizzazione dell'elenco clienti posseduto da ex agente e vendite sottocosto. IL CORRIERE DEL MERITO(1), 54-62.

Concorrenza sleale: fra utilizzazione dell'elenco clienti posseduto da ex agente e vendite sottocosto

BATTELLI, ETTORE
2007

Abstract

La sentenza in commento, nell’individuare i limiti entro i quali un ex dipendente, iniziando una attivita` in proprio, puo` utilizzare informazioni apprese nel corso della propria precedente attivita` lavorativa, coglie l’occasione per delineare le caratteristiche di tre diverse tipologie di concorrenza sleale ai sensi dell’art. 2598 n. 3: la sottrazione e l’uso di informazioni commerciali riservate, lo storno di dipendenti, e la vendita sottocosto.
Battelli, E. (2007). Concorrenza sleale: fra utilizzazione dell'elenco clienti posseduto da ex agente e vendite sottocosto. IL CORRIERE DEL MERITO(1), 54-62.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/155936
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact