Le pretese alla legittimità del procedimento sono diritti civili inderogabili