Queste poche pagine sono state scritte immediatamente alla scomparsa di Cataldo Naro, Arcivescovo di Monreale, e fine studioso per ricordarne la figura di intellettuale, di operatore culturale e di uomo di Chiesa. E, soprattutto, per ricordare l’attenzione e la sensibilità che egli ebbe verso la sociologia, sempre posta in dialogo con le ricerca storica e con la prassi pastorale. Insieme a quelli del tempo, i tratti dello spazio costituiscono le coordinate per una comprensione storica e per una giustificazione sociologica degli eventi umani e sociali che si intendono studiare e comprendere. In particolare se ne è voluta ricordare la carica umana e relazionale, “Amicitiae causa”.

Canta, C. (2006). "In memoria di Mons. Cataldo Naro". SOCIOLOGIA, 3(3).

"In memoria di Mons. Cataldo Naro"

CANTA, CARMELINA
2006-01-01

Abstract

Queste poche pagine sono state scritte immediatamente alla scomparsa di Cataldo Naro, Arcivescovo di Monreale, e fine studioso per ricordarne la figura di intellettuale, di operatore culturale e di uomo di Chiesa. E, soprattutto, per ricordare l’attenzione e la sensibilità che egli ebbe verso la sociologia, sempre posta in dialogo con le ricerca storica e con la prassi pastorale. Insieme a quelli del tempo, i tratti dello spazio costituiscono le coordinate per una comprensione storica e per una giustificazione sociologica degli eventi umani e sociali che si intendono studiare e comprendere. In particolare se ne è voluta ricordare la carica umana e relazionale, “Amicitiae causa”.
Canta, C. (2006). "In memoria di Mons. Cataldo Naro". SOCIOLOGIA, 3(3).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/159065
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact