In questo contributo si indagano le possibilità di utilizzo del QCER per la valutazione delle competenze orali in italiano L2, e in particolare di verificarne l’affidabilità. Coerentemente con l’attenzione del QCER alla competenza nell’uso della lingua in contesto, per la nostra analisi utilizziamo dati presi da un corpus costituito da produzioni elicitate mediante task comunicativi, ossia attività che prevedono lo svolgimento di un compito non linguistico nella lingua-obiettivo. Infatti, nella didattica della lingua inglese i task vengono ormai proposti non solo come attività didattiche, ma anche come strumenti di elicitazione ai fini del testing, proprio perché consentono di ricreare contesti simili a quelli dell’uso reale della lingua e avere pertanto una prova di valutazione con un elevato grado di validità.

Ferrari, S., Nuzzo, E. (2010). La valutazione delle competenze orali in italiano L2: una verifica sperimentale dell’affidabilità dei criteri suggeriti dal QCER. In LUGARINI E (a cura di), Misurazione e valutazione delle competenze linguistiche. Ipotesi ed esperienze, Atti del XV Convegno nazionale GISCEL, Milano, 6-8 marzo 2008 (pp. 279-293). MILANO : FrancoAngeli.

La valutazione delle competenze orali in italiano L2: una verifica sperimentale dell’affidabilità dei criteri suggeriti dal QCER

NUZZO, ELENA
2010-01-01

Abstract

In questo contributo si indagano le possibilità di utilizzo del QCER per la valutazione delle competenze orali in italiano L2, e in particolare di verificarne l’affidabilità. Coerentemente con l’attenzione del QCER alla competenza nell’uso della lingua in contesto, per la nostra analisi utilizziamo dati presi da un corpus costituito da produzioni elicitate mediante task comunicativi, ossia attività che prevedono lo svolgimento di un compito non linguistico nella lingua-obiettivo. Infatti, nella didattica della lingua inglese i task vengono ormai proposti non solo come attività didattiche, ma anche come strumenti di elicitazione ai fini del testing, proprio perché consentono di ricreare contesti simili a quelli dell’uso reale della lingua e avere pertanto una prova di valutazione con un elevato grado di validità.
978-88-568-2429-2
Ferrari, S., Nuzzo, E. (2010). La valutazione delle competenze orali in italiano L2: una verifica sperimentale dell’affidabilità dei criteri suggeriti dal QCER. In LUGARINI E (a cura di), Misurazione e valutazione delle competenze linguistiche. Ipotesi ed esperienze, Atti del XV Convegno nazionale GISCEL, Milano, 6-8 marzo 2008 (pp. 279-293). MILANO : FrancoAngeli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/171351
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact