Scopo del lavoro Il presente studio analizza mediante l’uso di un microscopio a forza atomica (AFM) la ruvidità di superficie di impianti macchinati messi a confronto con impianti sabbiati e mordenzati per meglio comprendere le reali condizioni fisiche osservabili sulla superficie e che influenzano l’osteointegrazione. Materiali e metodi L’AFM ricostruisce l’immagine della superficie di un campione attraverso una scansione per punti di un raggi laser consentendo di ottenere una immagine tridimensionale della superficie analizzata. Sono state realizzate scansioni a 3, 30 e 60 mm; il tipo di matrice utilizzata è stato di 256x256 per un totale di 65.536 scansioni. Risultati e conclusioni La ruvidità media di superficie risulta apprezzabilmente differente tra le due superfici implantari analizzate a netto vantaggio degli impianti sabbiati e mordenzati, ma sono necessari ulteriori studi per definire le proprietà biologiche e biomeccaniche ideali.Aim In this study surface roughness of machined implants is compared to sandblasted-acid etched implants by atomic force microscope analysis in order to understand the real physical conditions that is possible to observe on surface and that influence osseointegration. AFM reconstructs the surface image of a sample by scanning per point through laser beam and achieving a three-dimensional image. A total of 3, 30 and 60 mm scans were made and a 256x256 matrix was used for a totals of 65536 scans. Results and conclusions Mean surface roughness is different between the two analyzed surfaces is in favour of sandblasted-acid etched implants. However further studies are needed to define ideal biological and biomechanical properties.

Vozza, I., Lamazza, L., Minotti, G., Notargiacomo, A., Minotti, A. (2004). Valutazione della topografia superficiale di impianti macchinati e sabbiati e mordenzati / Atomic force microscope for implant surface study, 3,4, 141-146.

Valutazione della topografia superficiale di impianti macchinati e sabbiati e mordenzati / Atomic force microscope for implant surface study

NOTARGIACOMO, Andrea;
2004

Abstract

Scopo del lavoro Il presente studio analizza mediante l’uso di un microscopio a forza atomica (AFM) la ruvidità di superficie di impianti macchinati messi a confronto con impianti sabbiati e mordenzati per meglio comprendere le reali condizioni fisiche osservabili sulla superficie e che influenzano l’osteointegrazione. Materiali e metodi L’AFM ricostruisce l’immagine della superficie di un campione attraverso una scansione per punti di un raggi laser consentendo di ottenere una immagine tridimensionale della superficie analizzata. Sono state realizzate scansioni a 3, 30 e 60 mm; il tipo di matrice utilizzata è stato di 256x256 per un totale di 65.536 scansioni. Risultati e conclusioni La ruvidità media di superficie risulta apprezzabilmente differente tra le due superfici implantari analizzate a netto vantaggio degli impianti sabbiati e mordenzati, ma sono necessari ulteriori studi per definire le proprietà biologiche e biomeccaniche ideali.Aim In this study surface roughness of machined implants is compared to sandblasted-acid etched implants by atomic force microscope analysis in order to understand the real physical conditions that is possible to observe on surface and that influence osseointegration. AFM reconstructs the surface image of a sample by scanning per point through laser beam and achieving a three-dimensional image. A total of 3, 30 and 60 mm scans were made and a 256x256 matrix was used for a totals of 65536 scans. Results and conclusions Mean surface roughness is different between the two analyzed surfaces is in favour of sandblasted-acid etched implants. However further studies are needed to define ideal biological and biomechanical properties.
Vozza, I., Lamazza, L., Minotti, G., Notargiacomo, A., Minotti, A. (2004). Valutazione della topografia superficiale di impianti macchinati e sabbiati e mordenzati / Atomic force microscope for implant surface study, 3,4, 141-146.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/269255
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact