Il lavoro esamina l'assetto delle competenze legislative in tema di processi di acquisto di beni e servizi,individuando, con l'aiuto delle decisioni della Corte costituzionale, i limiti all'autonomia legislativa di Stato e Regioni. Successivamente, vengono analizzate le diverse soluzioni organizzative adottate dalle amministrazioni regionali, con specifica attenzione per le ipotesi di creazione di centrali di committenza a competenza territoriale e di strumenti di supporto informatico agli acquisti.

DI LASCIO, F. (2006). L'acquisto di beni e servizi nel vigente sistema delle competenze legislative. GIORNALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO, 5, 475-483.

L'acquisto di beni e servizi nel vigente sistema delle competenze legislative

DI LASCIO, FRANCESCA
2006

Abstract

Il lavoro esamina l'assetto delle competenze legislative in tema di processi di acquisto di beni e servizi,individuando, con l'aiuto delle decisioni della Corte costituzionale, i limiti all'autonomia legislativa di Stato e Regioni. Successivamente, vengono analizzate le diverse soluzioni organizzative adottate dalle amministrazioni regionali, con specifica attenzione per le ipotesi di creazione di centrali di committenza a competenza territoriale e di strumenti di supporto informatico agli acquisti.
DI LASCIO, F. (2006). L'acquisto di beni e servizi nel vigente sistema delle competenze legislative. GIORNALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO, 5, 475-483.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/269329
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact