Il lavoro di Bodomo e Marfo non si addentra nei problemi della teoria del genere grammaticale. Si tratta piuttosto di uno studio approfondito e curato delle regole di formazione di parola in dagaare e akan. Da questo punto di vista, rappresenta lo stato dell’arte ed è una fonte di dati preziosa per chiunque si occupi dello studio comparativo del genere grammaticale e, più in generale, della morfologia del nome.

Svolacchia, M. (2006). review article di A. Bodomo and C. Marfo, The Morphophonology of Noun Classes in Dagaare e Akan, Pisa, 2006, 1, 6.

review article di A. Bodomo and C. Marfo, The Morphophonology of Noun Classes in Dagaare e Akan, Pisa, 2006.

SVOLACCHIA, Marco
2006

Abstract

Il lavoro di Bodomo e Marfo non si addentra nei problemi della teoria del genere grammaticale. Si tratta piuttosto di uno studio approfondito e curato delle regole di formazione di parola in dagaare e akan. Da questo punto di vista, rappresenta lo stato dell’arte ed è una fonte di dati preziosa per chiunque si occupi dello studio comparativo del genere grammaticale e, più in generale, della morfologia del nome.
Svolacchia, M. (2006). review article di A. Bodomo and C. Marfo, The Morphophonology of Noun Classes in Dagaare e Akan, Pisa, 2006, 1, 6.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/269910
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact