Allorché il regolamento edilizio preveda una distanza minima delle costruzioni dal confine, il criterio della prevenzione non opera, perché l’obbligo di arretrare la costruzione è assoluto e va rispettato anche se il fondo del vicino è inedificato. Infatti, le norme dettate in materia dallo strumento urbanistico e dai regolamenti locali hanno natura integrativa delle disposizioni dettate dall’art. 873 c. c., avendo la finalità non solo di promuovere un ordinato assetto urbanistico, ma anche di disciplinare i rapporti di vicinato tra privati. Inoltre qualora l’opera sia stata realizzata sul confine in difformità dalle norme vigenti sulla base di una concessione edilizia, i terzi soggetti lesi possono contestare la legittimità del provvedimento poiché da quest’ultimo, benché rilasciato dall’autorità preposta, non si ricava la presunzione della anteriorità della costruzione rispetto alle norme, più restrittive, sopravvenute.

BATTELLI ETTORE (2006). Distanze legali ed azione demolitoria in zona inedificabile. IMMOBILI & DIRITTO, 4, 99-106.

Distanze legali ed azione demolitoria in zona inedificabile

BATTELLI, ETTORE
2006

Abstract

Allorché il regolamento edilizio preveda una distanza minima delle costruzioni dal confine, il criterio della prevenzione non opera, perché l’obbligo di arretrare la costruzione è assoluto e va rispettato anche se il fondo del vicino è inedificato. Infatti, le norme dettate in materia dallo strumento urbanistico e dai regolamenti locali hanno natura integrativa delle disposizioni dettate dall’art. 873 c. c., avendo la finalità non solo di promuovere un ordinato assetto urbanistico, ma anche di disciplinare i rapporti di vicinato tra privati. Inoltre qualora l’opera sia stata realizzata sul confine in difformità dalle norme vigenti sulla base di una concessione edilizia, i terzi soggetti lesi possono contestare la legittimità del provvedimento poiché da quest’ultimo, benché rilasciato dall’autorità preposta, non si ricava la presunzione della anteriorità della costruzione rispetto alle norme, più restrittive, sopravvenute.
BATTELLI ETTORE (2006). Distanze legali ed azione demolitoria in zona inedificabile. IMMOBILI & DIRITTO, 4, 99-106.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11590/270519
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact