Si tenta di mostrare i limiti della formazione professionale e si indicano piste di ricerca per una paideia che metta insieme la strumentalità della formazione e la necessaria dimensione della spiritualità del soggetto-in-formazione, spiritualità che, variamente denominata, sappia salvaguardare l'unitarietà del soggetto.

Mattei, F. (2006). Ancora sulla paideia: testa ben fatta e mani pensanti. FORMAZIONE E LAVORO, 1, 51-58.

Ancora sulla paideia: testa ben fatta e mani pensanti

MATTEI, Francesco
2006-01-01

Abstract

Si tenta di mostrare i limiti della formazione professionale e si indicano piste di ricerca per una paideia che metta insieme la strumentalità della formazione e la necessaria dimensione della spiritualità del soggetto-in-formazione, spiritualità che, variamente denominata, sappia salvaguardare l'unitarietà del soggetto.
Mattei, F. (2006). Ancora sulla paideia: testa ben fatta e mani pensanti. FORMAZIONE E LAVORO, 1, 51-58.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/284076
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact