Over the last two decades, technological transfer between universities and the clay brick and roofing tile industry has changed profoundly, going from extremely strategic and anticipative experimental research, which produced product innovation, to research restricted to confirming performance levels of products and solutions already successful on the market. To fully grasp the opportunities for the two sectors to work together, context conditions must be developed able to facilitate the relationship and work plans must be drawn up for carrying out research in those market segments which look all set to grow, so as to provide the clay brick and roofing tile industry with a way to overcome its structural weaknesses and the errors of evaluation it currently suffers from.

Negli ultimi due decenni il trasferimento tecnologico tra università e industria dei laterizi è profondamente cambiato, passando da una ricerca sperimentale estremamente strategica e anticipatrice che generava innovazione di prodotto a una ricerca che si limita a confermare i livelli prestazionali di prodotti e soluzioni già affermati sul mercato. Per cogliere appieno le opportunità di collaborazione tra le due realtà è necessario sviluppare condizioni di contesto in grado di facilitare la relazione, sviluppando dei piani di lavoro su cui fare ricerca in quei segmenti di mercato destinati a crescere, così da offrire all’industria dei laterizi una strada per superare le debolezze strutturali e gli errori di valutazione che attualmente l’affliggono.

Baratta, A.F.L. (2014). Trasferimento tecnologico in un settore industriale in crisi. Il rapporto tra università e industria dei laterizi italiana. TECHNE, 8, 54-61.

Trasferimento tecnologico in un settore industriale in crisi. Il rapporto tra università e industria dei laterizi italiana

BARATTA, ADOLFO FRANCESCO LUCIO
2014-01-01

Abstract

Negli ultimi due decenni il trasferimento tecnologico tra università e industria dei laterizi è profondamente cambiato, passando da una ricerca sperimentale estremamente strategica e anticipatrice che generava innovazione di prodotto a una ricerca che si limita a confermare i livelli prestazionali di prodotti e soluzioni già affermati sul mercato. Per cogliere appieno le opportunità di collaborazione tra le due realtà è necessario sviluppare condizioni di contesto in grado di facilitare la relazione, sviluppando dei piani di lavoro su cui fare ricerca in quei segmenti di mercato destinati a crescere, così da offrire all’industria dei laterizi una strada per superare le debolezze strutturali e gli errori di valutazione che attualmente l’affliggono.
Over the last two decades, technological transfer between universities and the clay brick and roofing tile industry has changed profoundly, going from extremely strategic and anticipative experimental research, which produced product innovation, to research restricted to confirming performance levels of products and solutions already successful on the market. To fully grasp the opportunities for the two sectors to work together, context conditions must be developed able to facilitate the relationship and work plans must be drawn up for carrying out research in those market segments which look all set to grow, so as to provide the clay brick and roofing tile industry with a way to overcome its structural weaknesses and the errors of evaluation it currently suffers from.
Baratta, A.F.L. (2014). Trasferimento tecnologico in un settore industriale in crisi. Il rapporto tra università e industria dei laterizi italiana. TECHNE, 8, 54-61.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/284266
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact