Il contributo presenta strumenti didattici e valutativi rivolti agli insegnanti musicisti e di sostegno interessati a valorizzare la propria expertise professionale nell’organizzazione di laboratori, co-progettati e corealizzati con gli insegnanti in servizio su posto comune, ai quali l’alunno con disabilità possa partecipare sistematicamente insieme ai compagni di classe.

Amalia Rizzo (2014). Diventare una classe musicale per l'inclusione delle diversità: strumenti didattici e valutativi. In G.S. Franca Ferrari (a cura di), MUSICHE INCLUSIVE. Modelli musicali d'insieme per il sostegno alla partecipazione e all'apprendimento nella secondaria di primo grado (pp. 227-244). Roma : Universitalia.

Diventare una classe musicale per l'inclusione delle diversità: strumenti didattici e valutativi

RIZZO, AMALIA
2014

Abstract

Il contributo presenta strumenti didattici e valutativi rivolti agli insegnanti musicisti e di sostegno interessati a valorizzare la propria expertise professionale nell’organizzazione di laboratori, co-progettati e corealizzati con gli insegnanti in servizio su posto comune, ai quali l’alunno con disabilità possa partecipare sistematicamente insieme ai compagni di classe.
978-88-6507-608-8
Amalia Rizzo (2014). Diventare una classe musicale per l'inclusione delle diversità: strumenti didattici e valutativi. In G.S. Franca Ferrari (a cura di), MUSICHE INCLUSIVE. Modelli musicali d'insieme per il sostegno alla partecipazione e all'apprendimento nella secondaria di primo grado (pp. 227-244). Roma : Universitalia.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11590/284761
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact