Recensione a ANONIMI, Un epistolario d'amore del XII secolo (Abelardo e Eloisa?), a cura di G. BALLANTI