Recensione a G. BORELLI, Schiavitù e liberazione in Paolo e nella dialettica marxista